20 giugno 2018 – Milano: "Resilienza per le città adattative"

Coordinamento Agende 21Eventi, News

A Milano il 20 giugno si è tenuto il workshop nazionale Resilienza per le città adattative: sperimentazioni per l’adattamento in ambito urbano”, organizzato dal Coordinamento Agende 21, nell’ambito del progetto Master Adapt, in collaborazione con l’Università Iuav di Venezia.

Il workshop, realizzato in collaborazione con tutti i partner di progetto, con il patrocinio di Fondazione Cariplo, con la Città metropolitana di Milano e con il Politecnico di Milano, si è tenuto presso la sede della Città Metropolitana di Milano – Palazzo Isimbardi, via Vivaio 1.

La declinazione dell’adattamento sulla scala locale richiede un forte sforzo istituzionale e scientifico sia per la messa a sistema di livelli e competenze diverse della pianificazione urbanistica e delle pianificazioni settoriali, sia di comprensione tra i saperi che possono garantire la definizione di efficaci piani di adattamento sulla scala locale.

Il seminario, promosso all’interno del progetto Life + Master Adapt, si pone l’obiettivo di mettere a sistema alcune delle sperimentazioni e dei progetti in corso in Italia che hanno come obiettivo l’integrazione dell’adattamento negli strumenti di governo e pianificazione delle città.

L’evento è realizzato in collaborazione con l’Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Milano. Sono riconosciuti 6 cfp agli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti, Conservatori.

L’evento è articolato in 2 Sessioni: la Sessione I “Quadro, temi e processi su scala nazionale ed europea” alla mattina dalle ore 09.30 alle 13.30 in Sala Affreschi e la Sessione II “Strumenti e metodi per l’adattamento e la circolarità alla scala urbana: progetti e declinazioni” dalle ore 14.30 alle ore 16.30 in Sala Consiglio. La sessione pomeridiana comprende anche la tavola rotonda sulla declinazione dell’adattamento negli strumenti dell’urbanistica, come momento di confronto con gli esperti del settore.

Per maggiori dettagli vedi il Programma dell’evento.

E’ disponibile anche il  video con le interviste, realizzato dalla Città metropolitana di Milano, che ha ospitato l’evento.

 

APERTURA DEI LAVORI – SALUTI

Pietro Mezzi – Consigliere delegato alla Pianificazione Urbanistica e all’Ambiente, Città Metropolitana di Milano

Adriana Nepote – Presidente Coordinamento Agende 21 Locali Italiane, Comune di Mantova

Raffaele Cattaneo – Assessore all’Ambiente e Clima Regione Lombardia

Donatella Spano – Assessore alla Difesa dell’Ambiente Regione Sardegna

 

I SESSIONE – QUADRO, TEMI E PROCESSI SU SCALA NAZIONALE ED EUROPEA

Coordina: Francesco Musco, Università Iuav di Venezia

La strategia di adattamento – una prospettiva internazionale: la metodologia e lo strumento di UN-Habitat sulla resilienza della città (City Resilience Profiling Tool) – Craig Laird,Communications Specialist UN-Habitat’s Urban Resilience Programme

Il Patto dei Sindaci per l’Adattamento: la piattaforma di supporto e monitoraggio – Alessandra Antonini, Covenant of Mayors Office Brussels

Il Piano Nazionale di Adattamento ai Cambiamenti Climatici: obiettivi e prospettive futureAndrea Masullo, Unità di Assistenza Tecnica Sogesid esperto per il clima – Ministero dell’Ambiente, Direzione Generale Clima ed Energia

I governi regionali a supporto della pianificazione climatica – Donatella Spano, Coordinatrice della Commissione Ambiente ed Energia Conferenza delle Regioni, Assessore alla Difesa dell’Ambiente Regione Sardegna

Gli enti locali per l’adattamento ai cambiamenti climatici – Maurizio Cabras, ANCI Lombardia

Il ruolo delle città nel raggiungimento degli obiettivi nazionali di adattamento – Maurizio Tira, Rettore Università di Brescia, Past president Coordinamento Agende 21 Locali Italiane

Verso la strategia per la Resilienza di MilanoIlaria Giuliani, Comune di Milano Deputy CRO

Resilienza e circolarità nella pianificazione urbanisticaMichelangelo Russo, Università di Napoli, Presidente della Società Italiana degli Urbanisti

 

II SESSIONE – STRUMENTI E METODI PER L’ADATTAMENTO E LA CIRCOLARITA’ ALLA SCALA URBANA: PROGETTI E SPERIMENTAZIONI

Coordina: Eugenio Morello, Politecnico di Milano

Life Master Adapt Giovanni Satta, Regione Sardegna

Verso la governance dell’adattamento alla scala comunale aggregata: il caso dei Comuni dell’area del Seveso urbanoMarco Pregnolato, Fondazione Lombardia per l’Ambiente

Promuovere comunità e territori resilienti – Sonia Cantoni, Fondazione CARIPLO

Il progetto sui cambiamenti climatici e territorio: Milano Città Metropolitana – Pietro Mezzi, Città metropolitana di Milano

Mantova ResilienteElisa Parisi, Comune di Mantova

Life Urban ProofSusanna Ferrari, Comune di Reggio Emilia

Urban WinsGiulia Lucertini, Università Iuav di Venezia

Life Veneto Adapt Daniela Luise, Comune di Padova

Life Rainbo e BLUE APRaffaella Gueze, Comune di Bologna

Life DERRISValeria Baruzzi, Coordinamento Agende 21 Locali Italiane

Life GESTIRE 2020 Sergio Canobbio, ERSAF Ente Regionale per i Servizi all’Agricoltura e alle Foreste

GoApplyAntonio Ballarin Denti, Fondazione Lombardia per l’Ambiente

Progetto EPICUROFrancesca Borga, EPC srl

 

TAVOLA ROTONDA: LA DECLINAZIONE DELL’ADATTAMENTO NEGLI STRUMENTI DELL’URBANISTICA

Coordina: Daniela Luise, Coordinamento Agende 21 Locali Italiane

Intervengono: Maria Berrini – Ambiente Italia, Francesco Bicciato – Forum Finanza Sostenibile, Alessandra Casu – Università di Sassari, Mita Lapi – Fondazione Lombardia per l’Ambiente, Eugenio Morello – Politecnico di Milano, Francesco Musco – Università Iuav di Venezia, Sara Verones – Provincia Autonoma di Trento.