ECCA 2019: a Lisbona Regione Sardegna e Università di Sassari raccontano le azioni e i risultati di Master Adapt

Coordinamento Agende 21Eventi, News

Anche LIFE MASTER ADAPT tra i progetti presentati alla quarta edizione dell’European Climate Change Adaptation conference (ECCA 2019 https://www.ecca2019.eu/), in calendario dal 28 al 31 maggio a Lisbona. La conferenza costituisce un’importante occasione per presentare i risultati del progetto a livello europeo e confrontarsi con diverse esperienze a livello internazionale in merito a programmi e progetti volti a migliorare le politiche di adattamento ai cambiamenti climatici, creando reti di conoscenza e sviluppo.
A raccontare l’esperienza di MASTER ADAPT sarà la Regione Sardegna, capofila del progetto, nella sessione “EU LIFE programme: Supporting integration and co-production of climate change adaptation in small and medium-sized municipalities” (https://www.ecca2019.eu/eu-life-programme-supporting-integration-and-co-production-of-climate-change-adaptation-in-small-and-medium-sized-municipalities-across-the-eu/) di mercoledì 29 maggio (ore 16.15). Al centro dell’intervento i risultati attesi di MASTER ADAPT a partire dalla definizione di linee guida per includere le strategie di adattamento ai cambiamenti climatici nelle politiche settoriali e territoriali a livello regionale e locale.
L’Università di Sassari, partner di progetto, in virtù dell’esperienza di interazione con stakeholder locali e alle expertise su cambiamenti climatici e adattamento realizzate nell’ambito di MASTER ADAPT parteciperà ai tavoli di coworking.
Lo farà in due diverse sessioni organizzate dal Progetto della Climate Kic (Progetto SUSHI) il 28 maggio https://www.ecca2019.eu/resilient-historic-communities/ nella Sessione “Resilient Historic Communities” e ancora il 30 maggio nel workshop “SUSHI-Sustainable Historic City Districts”, organizzato dallo stesso progetto (https://www.ecca2019.eu/30-may/#nine).

ECCA (https://www.ecca2019.eu)European Climate Change Adaptation conference è una conferenza biennale europea sull’adattamento ai cambiamenti climatici con l’obiettivo di riunire istituzioni pubbliche e private, associazioni impegnate in campo ambientale, aziende che operano nel settore dell’energia e della sostenibilità, organizzazioni internazionali che operano nei programmi scientifici di adattamento al cambiamento climatico. Realtà come: il World Meteorological Organization (WMO), l’United Nations Framework Convention on Climate Change (UNFCCC), l’Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC), il Green Climate Fund (GCF). Presenti all’appuntamento anche progetti e servizi della Commissione Europea relativi ai dati satellitari, informazioni a supporto delle politiche governative, programmi quadro di finanziamento ai progetti relativi all’ambiente e al cambiamento climatico (Copernicus, EASME, Climate Change Service….).